Il polline di Pam

DSC_6271La foto che vedete è tratta dal nuovo calendario della fraternità di Romena.
Lo regaliamo ogni anno a tutti gli amici che vengono a trovarci per la festa della fraternità, il giorno di Pasquetta.
E’ un calendario composto da foto e aforismi. Ma non solo. Contiene anche una motivazione speciale. Ed è di quest’ultima che vi vorrei parlare…

Continua a leggere

Annunci

Profumo di Pasqua

angelo casatiCompagni di viaggio. Mi piace averne quando si tratta di entrare nelle parole del Vangelo.
Un compagno di viaggio non chiude quelle parole, ma le apre, per  mostrarti  quanta libertà contengano e quanta forza di vita possano stimolare.
Angelo Casati è uno dei miei compagni di viaggio preferiti. Perché è un uomo dell’ascolto, e quando parla non si impone, ma invita, aiutandoci ad aprire i pori della nostra pelle, e perché è un poeta, e le sua parole sanno tenere insieme leggerezza e profondità.
Vi invito a scoprirlo di persona attraverso questa meditazione che apre la settimana santa e che si intitola “La cena del profumo”…

Continua a leggere

La chiesa dell’abbraccio

chiesa abbraccio 1La chiesa che vedete in questa immagine non c’è. O meglio, esiste per ora solo nel sogno creativo  di un artista. E’ un’immagine antica, ma straordinariamente attuale: pensiamo alla rinnovata voglia di calore e di accoglienza che ha trasmesso l’arrivo del nuovo Papa. Dice una poesia di Rumi che è parte delle radici di Romena: “Vieni, chiunque tu sia. Sognatore, devoto, vagabondo, poco importa. Vieni, anche se hai infranto i tuoi voti mille volte. Vieni…”  Per me un luogo come questo dice le stesse cose. Con la forza di un’immagine…

Continua a leggere

Segni di primavera

PAPA: LA JEEP SI FERMA, SALUTA E BACIA BAMBINI


“Ci sentiamo ascoltati, sentiamo raccolti pensieri e speranze che per tanto tempo abbiamo coltivato e custodito. E’ come se, nel nostro piccolo, avessimo saputo ‘forzare’ la primavera a venire”.
Non lo sentivo da tanto tempo così, il nostro don Luigi Verdi. Così invogliato a parlare di ciò che accade a San Pietro, così colpito al cuore dal Papa, così felice  di quel messaggio di semplicità, di chiarezza, di accoglienza che in fondo assomiglia alla nostra pieve e al nostro sogno di fraternità…
Continua a leggere

“Vedo un ramo di mandorlo”

DSCF4274Sono giorni speciali per la chiesa, per il nostro Paese. Lo sono per un nuovo vento che inizia, forse, a soffiare.
La verità è che abbiamo un gran bisogno di sentir risuonare la parola ‘speranza’ dentro di noi. Ma la speranza si deve coltivare non solo ora, ma anche quando si nasconde, anche quando sembra negata dai fatti: ce lo dice uno dei protagonisti di questi giorni speciali, Luigi Ciotti.  Ho ritrovato un passaggio di un suo intervento a Romena. Lo dedico a tutti noi perché ci dia la forza di alimentare il fuoco della speranza. Sempre.

Continua a leggere

Vento di cambiamento?

papa Francesco IL’ arrivo di Papa Francesco può rappresentare davvero l’atteso segnale di cambiamento nella chiesa? E’  la domanda del giorno. Una domanda che, più che le scelte che verranno, riguarda per ora le sensazioni che ci ha trasmesso Francesco I nelle sue primissime uscite. Questa domanda l’ho rivolta al nostro Luigi Verdi e a Raffaele Luise, giornalista vaticanista di Radio Rai e grande amico di Romena. Naturalmente attendo anche i vostri pareri…

Continua a leggere

Gianmaria Testa a Romena

gianmaria_testaLa musica di Gianmaria Testa tocca corde che anche nella nostra pieve sentiamo suonare. E’ essenziale, pulita, calda. Risuona di emozioni pescate nel fondo, le sue armonie semplici sono intessute di attenzioni, di sfumature. Ero convinto che il suo autore e Romena si sarebbero piaciuti, se mai si fossero potuti incontrare. Finalmente è accaduto.

Continua a leggere

La missione della donna

donna che corre«Nella mia vita ho sempre seguito questo: quando una donna mi dice “quello che fai va bene”, io mi sento sicuro; quando me lo dice un uomo, non lo so”. Sapete a chi appartengono queste parole? A un monaco. Giovanni Vannucci.  “Nella donna – aggiungeva – c’è questa grande capacità di intuizione, di conoscenza amorosa, d’“intelletto d’amore” come diceva Dante” . Rivolgendosi alle donne diceva: «Non mendicate autorità dall’uomo, non imitatelo per liberarvi dal suo dominio, portate nella società i vostri doni, il vostro sentire, le vostre intuizioni». In occasione della loro festa, dedico a tutte le donne alcuni pensieri di questo monaco dallo sguardo aperto e profetico, il cui stile è sempre stato di grande ispirazione a Romena.

Continua a leggere

Vento del sud

ragusa

 “La cosa che mi colpisce di più? E’ questo sentirsi attesi. Arrivi dopo un anno e la gente ti fa sentire quanto abbia aspettato il tuo ritorno, quanto abbia voglia di sentire quello spirito nuovo, quel cambiamento che provi a portare”. Per il nostro don Luigi, Gigi, non c’è un momento per disfare i bagagli. Da un viaggio a un incontro, da un corso a un’altra attività è difficile salire sul treno in corsa dei suoi pensieri. Stavolta no. E’ l’effetto di due settimane di incontri, di veglie, di esperienze in Sicilia e in Calabria.

Continua a leggere