“Canta il sogno del mondo”

turoldo3Vi propongo una spinta di poesia per incoraggiare questa nuova settimana e il mese appena iniziato. Mi affido alla voce potente e alle parole vive di David Turoldo. Scrisse di lui un grande uomo di cultura come Carlo Bo: «Padre David ha avuto da Dio due doni: la fede e la poesia. Dandogli la fede, gli ha imposto di cantarla tutti i giorni».
Padre David invitava a dedicare a ogni giornata un canto. E allora dedichiamo a questa giornata questa sua bellissima poesia….

Canta il sogno del mondo

Ama
saluta la gente
dona
perdona
ama ancora e saluta
(nessuno saluta
del condominio,
ma neppure per via).

Dai la mano
aiuta
comprendi
dimentica
e ricorda
solo il bene.

E del bene degli altri
godi e fai
godere.

Godi del nulla che hai
del poco che basta
giorno dopo giorno:
e pure quel poco
– se necessario –
dividi.

E vai,
vai leggero
dietro il vento
e il sole
e canta.

Vai di paese in paese
e saluta
saluta tutti
il nero, l’olivastro
e perfino il bianco.

Canta il sogno del mondo:
che tutti i paesi
si contendano
d’averti generato.

Annunci

7 thoughts on ““Canta il sogno del mondo”

  1. Turoldo certe volte è davvero inarrivabile. Dopo che di lui mi aveva colpito una straordinaria definizione sul quell’incredibile fenomeno atmosferico che io amo tanto come il vento, leggere questa avvolgente poesia ti da una carica per affrontare la giornata davvero impareggiabile. Grazie di cuore,

  2. Come il sussurro di Dio che all’inizio della giornata viene a ricordarmi: Ama!!! Grazie di cuore,in comunione con tutti coloro che oggi leggendo queste parole ameranno di più.

    • Grazie!!! è bello iniziare la giornata leggendo queste belle parole che ti sussurrano al cuore….e ti donano la leggerezza per aprirti al nuovo che stai per incontrare …buona giornata a tutti gli amici del blog ciao Ester

  3. Grazie per l’effusione di questa disarmante leggerezza, cercherò di spruzzarmela dentro e intorno, affinché il profumo resti nell’aria più a lungo. Buona giornata a tutti.

  4. fantastica!!! me la scrivo sull’agendina così durante il giorno me la posso rileggere e ricordarmi non solo di amare (e ce n’è bisogno) ma anche di essere leggera…dietro il vento e il sole. Grazie

  5. Parole da tenere sempre vicine.
    Riappacificano con il mondo.
    Grazie a chi le ha scritte, grazie a chi le ha pubblicate e a chi ci cerca qualcosa dentro.
    Buona giornata a tutti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...