Il concerto di Gianmaria Testa

studio bologna maggio 2011 009E’ bastato un attimo. Entrare nella nostra pieve, guardarsi intorno. “Qui vorrei proprio suonarci”, ha detto con la sua voce calda,inconfondibile.
“Naturalmente gratis” ha aggiunto con una sottile linea di complicità sotto il baffo.

E’ nato così il concerto che Gianmaria Testa ci offrirà la sera di sabato 21 settembre. La sua musica nuda, chitarra e voce, le sue parole profonde, poetiche, entreranno in una chiesa che spesso le ha accolte nei momenti di incontro e di preghiera. La serata sarà quindi un incontrarsi vivo tra chi già si conosce, e, in fondo, si assomiglia. Un incrocio di destini, quindi, oltrechè di creatività e bellezza.

Continua a leggere

Annunci

Romena e i giovani

gruppo giovani romena 2013Guardate questo gruppo. Agosto 2013. Se prendete una foto a caso dei primi anni di Romena troverete visi diversi ma la stessa freschezza d’età.
Giovani. Sono stati l’essenza della fraternità che nasceva, sono un bisogno della fraternità di oggi, una fraternità che, nel suo cammino, quasi senza rendersene conto, li ha visti diradarsi.

Una storia ricomincia. Pier Luigi Ricci, il nostro Pigi, educatore, insieme a un gruppo di animatori, ha accompagnato il cammino di incontro con un gruppo di giovani tra i 16 e i 22 anni che hanno dedicato a Romena una settimana del loro tempo. Un incontro prezioso, vivo, autentico. Un sano ritrovarsi. “Negli ultimi anni a Romena abbiamo confezionato soprattutto pane per adulti. Per questo venivano soprattutto gli adulti. Se impariamo a rifare il pane per i ragazzi, loro, ne sono sicuro, torneranno” ha spiegato Pigi. Ecco, dalle sue parole, cosa è successo in questa settimana di agosto…

Continua a leggere

“Una fede nuda”, ecco il programma

fede nuda1Un cammino di ricerca e di interiorità, per dar voce alle grandi domande sulla vita, e capire se e come, da queste, può filtrare un senso, una luce, un orizzonte: si intitola “Una fede nuda” il percorso che la Fraternità di Romena ci propone da venerdì 20 a domenica 22 settembre.
Giornalisti e scrittori, poeti e teologi, credenti e non credenti proveranno a offrire ciò che hanno sperimentato nel loro cammino di vita e a condividere il significato che ciascuno di loro attribuisce alla parola “fede”.
Insieme a loro cammineranno i tanti viandanti di Romena che vorranno partecipare a questo corso speciale, il secondo di quest’anno, dopo “Perchè avete paura?” dello scorso luglio, che abbiamo dedicato a come affrontare le crisi di questo tempo.

Da alcuni giorni sono aperte le iscrizioni: sul sito di Romena potete trovare tutte le informazioni necessarie oltre a brevi biografie di tutti gli ospiti. Qui, invece, vorrei provare a indicare come si svilupperà il cammino dei tre giorni…

Continua a leggere