La passeggiata di Arturo

arturo paoli_12

Arturo Paoli, sacerdote, missionario, Giusto tra le nazioni, si è spento la notte scorsa a Lucca. Aveva 102 anni

Eravamo a tavola, uno davanti all’altro, in uno dei primi nostri incontri. A fine pasto non persi l’occasione di fargli la domanda delle domande: Arturo, come ti immagini che sarà, dopo la morte?
Vedi – rispose allargando ancor più la fronte spaziosa – oggi pomeriggio un caro amico mi accompagnerà a fare una passeggiata. Io non sto mica a chiedergli dove andremo, non sto mica a farmi spiegare cosa troverò. Così penso all’incontro con Dio. E’ un amico. E io mi fido di lui”.

Continua a leggere

Annunci

L’abbraccio di Chandra

liviaOgni tanto è bello creare un po’ di spazio nel frastuono di tutti i giorni. E riscoprire la forza delle parole.
Sto leggendo le poesie di Chandra Livia Candiani, coltivando la gioia di incontrarla (sarà con noi il prossimo fine settimana per l’incontro “Dio è un bacio”).
Ve ne anticipo solo una che riguarda un gesto molto amato dagli amici di Romena. L’abbraccio.

L’universo non ha un centro,
ma per abbracciarsi si fa così:
ci si avvicina lentamente
eppure senza motivo apparente,
poi allargando le braccia,
si mostra il disarmo delle ali,
e infine si svanisce,
insieme,
nello spazio di carità
tra te
e l’altro.