La festa di Romena a Pasquetta

Un amico mi ha inviato questa foto della festa di Romena a Pasquetta del 1903, 117 anni fa. E’ forse la foto più antica e ci dimostra quanto sia lunga e radicata questa tradizione. Per questo oggi, nel nostro piccolo, vogliamo comunque far festa e ricordare questo giorno. Lo facciamo in modo inconsueto, provando a coinvolgervi in una festa di Romena senza Romena, lontano da Romena.

La festa sarà animata dai pensieri di alcune delle figure più conosciute della Fraternità, da don Luigi Verdi a Wolfgang Fasser, da Maria Teresa Abignente a Pier Luigi Ricci.

Ci sarà come in ogni festa di Pasquetta anche la presenza calda e gioiosa della Compagnia delle arti di Romena che ha preparato una lettera sotto forma di filmato per gli anziani delle case di riposo cui dedica da oltre vent’anni tante delle sue animazioni creative.

Nel corso di questa festa rivivremo anche alcuni momenti inediti del meraviglioso concerto di Simone Cristicchi a Romena, nell’agosto scorso, e ascolteremo i contributi musicali di artisti amici della Fraternità, come Amara e Luca Mauceri.

Infine, nel corso di questa festa, dedicheremo un ricordo speciale a un indimenticabile amico di Romena, fra Giorgio Bonati. Buon divertimento.

 

6 pensieri su “La festa di Romena a Pasquetta

  1. In questo tempo di isolamento più volte ho avuto modo di esprimere tutta la mia gratitudine per sentirvi così vicini. Di esprimere per tutti voi il mio affetto e la mia nostalgia di tornare nuovamente a casa. Sì, a casa, perché così sento e vivo Romena: Romena è casa. Ed oggi in particolare con questa “festa virtuale” , le canzoni, gli interventi dei collaboratori in particolare l’intervento di Don Gigi, ho sentito Romena come una “Madre” che sta alla finestra ad aspettare i suoi figli obbligati in luoghi diversi. Una Madre che li esorta, li chiama, dicendo loro: “Coraggio, io sono qui, vi aspetto uno ad uno perché VOI MI SIETE CASA. A questo punto, caro Don Gigi, la commozione ha preso il sopravvento. Appena posso, ARRIVO.

  2. Romena è quel “luogo o spazio” che sai che c’è…e questo consola e basta!
    Grazie di esserci ROMENA!
    Grazie per la Bellezza della VITA che sai estrarre da cose…”sempre nuove e vecchie”….
    Stimolo, nutrimento, risveglio del sogno, nel profondo.
    Grazie di cuore Amici!
    Auguri di BUONA PASQUA a tutti!
    Rita/Nives

  3. Pingback: PASQUETTA 2020, LA FESTA DI ROMENA | non c'è rosa senza spine By GiuMa

  4. Pingback: PASQUETTA 2020, LA FESTA DI ROMENA – giro bloggando …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...