A Gianmaria

gianmariaChe dirti, Gianmaria? Che ci siamo anche noi di Romena tra i tanti, i tantissimi che ti vogliono bene. Che ci siamo anche noi tra tutti quelli che hanno vissuto questi mesi con apprensione, vedendo che continuavi a annullare i tuoi concerti per motivi di salute. Che ci siamo anche noi tra quelli che si sono letti e riletti l’intervista di Michele Serra su Repubblica, una canzone in prosa sul tuo amore per la vita, più ancora che una confessione sulla malattia, che stai fronteggiando.

Qui sotto  ho riscritto alcuni passaggi di quell’intervista, concetti semplici, chiari, puliti come le parole delle tue canzoni.
Tra le cose che dici, ce n’è solo una che ha un profumo teneramente malinconico: riguarda la mancanza che senti del fare concerti. E allora mi è venuto subito un pensiero: recuperare il filmato del tuo concerto nella nostra pieve. Ce lo abbiamo ancora addosso quel concerto, ma ci piace riaggangiarne la memoria. Ci piace riascoltare come Gigi ti presentò, quella sera, e riassaporarne almeno l’inizio: la canzone Nuovo, quella dedicata a tuo figlio. La canzone che più sa di futuro.
La più giusta, per questo tempo…

Continua a leggere

Annunci

Dov’è tuo fratello?

migranti 3Dov’è tuo fratello? Ci siamo anche noi nell’urlo appeso a questa domanda. Anche noi nel silenzio di questo giorno grigio che piange il nero della notte di Lampedusa. Anche noi a vergognarci per questi vuoti di umanità che inghiottiscono vite. Dov’è tuo fratello? Dove sono i nostri fratelli? Non aggiungiamo altre parole. Prendiamo solo in prestito una canzone per i nostri silenzi e una poesia per le nostre preghiere….

Continua a leggere

“Una fede nuda”: il diario di Paola

    marcolini-ronchi“Ti scriverò qualcosa su questi tre giorni”. Ci siamo salutati così, domenica scorsa, con Paola. Mentre “Una fede nuda” si concludeva e restava la voglia di restare appesi alla bellezza di quei giorni, Paola Segurini (una delle partecipanti al percorso di incontri che ho incontrato per la prima volta in questo week-end) mi garantiva che ci sarebbe stato in seguito. Stamani, finalmente, la sua promessa si è materializzata in un racconto ampio, libero, coinvolgente. Inevitabile chiederle di pubblicarlo…

Continua a leggere

“Una fede nuda”: ci siamo!

fede nuda1Ci siamo! E’ ormai dietro l’angolo la nuova avventura corale che ci apprestiamo a vivere a Romena. Secondo le ultime notizie venerdì sera ci ritroveremo in quattrocento per cominciare il cammino di incontri che abbiamo intitolato “Una fede nuda”.
Tre giorni insieme a testimoni preziosi, credenti e non credenti, religiosi e laici, uniti dal bisogno di aprire spiragli di luce e di senso. Il programma, che vi raccontiamo qui sotto, è confermatissimo, con due significative aggiunte: l’avvio di venerdì sera sarà affidato alle parole e alla sensibilità di Gianni Marmorini, la conclusione musicale di domenica alla bellissima voce di Annamaria Iorio. E allora? Vi aspettiamo tutti. Non ci resta che incontrarci, tutti insieme…

Continua a leggere

Il concerto di Gianmaria Testa

studio bologna maggio 2011 009E’ bastato un attimo. Entrare nella nostra pieve, guardarsi intorno. “Qui vorrei proprio suonarci”, ha detto con la sua voce calda,inconfondibile.
“Naturalmente gratis” ha aggiunto con una sottile linea di complicità sotto il baffo.

E’ nato così il concerto che Gianmaria Testa ci offrirà la sera di sabato 21 settembre. La sua musica nuda, chitarra e voce, le sue parole profonde, poetiche, entreranno in una chiesa che spesso le ha accolte nei momenti di incontro e di preghiera. La serata sarà quindi un incontrarsi vivo tra chi già si conosce, e, in fondo, si assomiglia. Un incrocio di destini, quindi, oltrechè di creatività e bellezza.

Continua a leggere