Dedicato a don Luigi

DSC_0013Meno di un mese fa a a Romena abbiamo aperto un nuovo spazio. E’ uno spazio di silenzio e di preghiera composto da tre piccole cappelle. Si trova all’interno della fattoria.
In quelle stanze era inizialmente ospitata la falegnameria. Nei mesi scorsi Gigi ha accennato che voleva realizzarci qualcosa. Poco prima di Pasqua mi ha chiamato e invitato a dare un’occhiata. Sono rimasto incantato: in poco tempo era nato un luogo che sembrava arrivare da lontano, un luogo bellissimo, capace di aprire mente e anima, un luogo che invita sostare, che dà sollievo al al cuore. “Com’è?” mi ha detto Gigi. Lì per lì non ho trovato parole. Mi sembrava non ce ne potessero essere. Poi le ho cercate però, quantomeno per dar forma a un grazie. Per la festa di Romena ho così provato a rispondere alla sua domanda di pochi giorni prima…

Continua a leggere

Annunci

Parlare al cuore

Studenti_Romena_004“Ma stai parlando con me?” Devo confessarvi che questa domanda mi è girata in testa tante volte, i primi tempi. Avevo 17 anni, la fraternità di Romena ancora non c’era, e don Luigi, già allora Gigi, era da poco prete. Lo ascoltavo stupito nella chiesa che avevo riscoperto, e sembrava che dall’altare, durante la messa, mi indirizzasse le sue omelie. Sì, sembrava interpellarmi proprio dove avevo bisogno, proprio nel punto che era, in quel momento più esposto. Confidandomi con i miei amici, scoprivo che anche a loro era successa la stessa cosa. Dunque non era un fatto personale, Gigi riusciva a creare anche pubblicamente una relazione di intimità con ciascuno di noi.

Parlare al cuore. L’altro giorno, a Romena, mi sono tornate addosso tutte quelle emozioni giovanili, pietra fondante del mio rapporto con Gigi e punto chiave, credo, della sua missione di fede.
L’occasione è stata la visita a Romena, di 250 studenti di un liceo del Valdarno. In quella chiesa piena di adolescenti (erano quasi tutti studenti di prima superiore), mi sono risentito addosso le sensazioni mai sopite di trent’anni prima. Mentre ascoltavo Gigi (l’incontro può essere riascoltato sulla pagina podcast del sito i Romena) ero come loro, ero con loro. Ho indugiato sui loro sguardi attenti, ho respirato quel silenzio assorto, quasi stupefacente, ho colto tutta la bellezza della loro presenza profumata di futuro. Li ho incontrati in quella attenzione viva, che conosco bene. “Ma stai parlando con me?”…

Continua a leggere

Don Luigi e l’incontro di luglio

Luigi VerdiAlla vigilia dell’incontro “Perchè avete paura?” in programma da venerdì prossimo a domenica a Romena, don Luigi Verdi, responsabile della fraternità, ha scritto una lettera aperta indirizzata a tutti gli amici di Romena per spiegare il senso di questa nuova esperienza da condividere e indicare lo stile che cercheremo di costruire insieme.
Una lettera che è anche un invito a partecipare: Romena, porto di terra, aspetta ciascuno di voi per questo momento speciale.
Ecco qua la lettera…

Continua a leggere